Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

Il rosso e il bianco

Il titolo è un’eco ambigua, ma basta un attimo per evocare i colori del nettare degli dèi.

Ambigue sono anche molte delle situazioni descritte, spesso inafferrabili fino al momento in cui ogni tensione si scioglie nell’atto reale o simbolico del mescere, lì dove si sprigionano richiami sensoriali inequivocabili e risolutivi.

Lì si comprende quale sia il vero fil rouge de Il rosso e il bianco.

Un filo sottile, divino e diabolico nel contempo, che scorre silenzioso insinuandosi nella trama delle vicende umane, intrise di bene, di male e del suo profumo. Piccole storie ebbre accomunate da sentori e gusti, e da una passione coltivata all’ombra – più prosaica che poetica – di una quotidianità spesso sull’orlo dell’abisso.

Cosa sarebbero i protagonisti dei dieci racconti di J.-M. Laclavetine senza il vino, che ha il potere di rivelarli per quelli che sono, semplicemente, senza artificio alcuno che non sia il pervadere con il suo aroma ogni verità possibile?

Una bottiglia, un bicchiere, una Coppa dell’Oblio, la ricerca affannosa di un cavatappi… tutti pretesti per ricongiungere o separare, per impedire la fuga dalla realtà, per accelerare il corso del destino, per obbligare a restare inchiodati al proprio posto nel mondo, storditi da una degustazione che mescola – inesorabilmente – vitigni e vite.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 1 febbraio 2005 da in Jean-Marie Laclavetine con tag .

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 113 follower

Pagine sfogliate da

  • 148,999 lettori squilibrati

Tanto per contare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: