Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

Oltre le stelle

"Settimo difetto dell’occhio è di vedere piccolo ciò che è grande, esso vede quindi il sole nella misura di uno scudo e le stelle in forma di monete sparse su uno scuro tappeto. L’intelletto invece percepisce che le stelle e il sole sono molte volte più grandi della terra. L’occhio vede le stelle immobili, vede immobile persino l’ombra che ha davanti, vede il fanciullo stabile nella misura della sua persona, l’intelletto invece percepisce che il fanciullo è in continuo movimento in quanto si sviluppa e cresce, che l’ombra si muove sempre, che le stelle si spostano in ogni istante di molte miglia. Difatti chiese il Profeta a Gabriele "È declinato il sole?". E quegli rispose "No. Sì". E il Profeta: "Come è questa faccenda?". Gabriele rispose "Da quando ho detto ‘no’ fino a quando ho detto ‘sì’ si è spostato di uno spazio di cinquecento anni". Quando l’intelletto è liberato dall’inganno della fantasia e dell’immaginazione, non è concepibile che erri: esso vede le cose come sono. […] Ma liberarlo è assai difficile. La liberazione da quelle inclinazioni sarà completa solo dopo la morte".

Così scrive al-Ghazali (1058-1111), uno dei sommi spiriti dell’Islam e tra i più grandi pensatori dell’umanità.
E così suggerisce: che solo l’intelletto veda, e dopo la morte, ma non perché siano menzognere le visioni dell’occhio, che – piuttosto – sono semplicemente relative.
Anche lui, come Platone, come certo induismo, come Shakespeare, non dice che le immagini del mondo siano false, ma solo parziali: le stelle come monete quando l’intelletto le coglie nelle loro dimensioni, ma le stelle che vediamo comunque esistono. Relative, ma vere.

E auspicando un vivere che non neghi le stelle e il cielo, la strada, il fiume, il mare e le navi che solcano le sue correnti, bensì che comprenda ogni cosa nel suo essere manifestazione di altro, energia superiore, insondabile, divina che sia, d’amor che muove il sole e l’altre stelle, e lo sguardo già oltre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 7 maggio 2005 da in Al-Ghazali con tag .

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 113 follower

Pagine sfogliate da

  • 148,528 lettori squilibrati

Tanto per contare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: