Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

Amori e poeti

Tema iconografico trasversale e ricorrente, quello della donna amata dal poeta è piuttosto diffuso dal Trecento al primo Novecento, con massima concentrazione nella pittura rinascimentale e in quella di fine Ottocento. Su un’ideale passerella vediamo sfilare i ritratti idealizzati di Lesbia, Fiammetta, Beatrice, Laura, accomunate dal medesimo statuto letterario benché diversissime per consistenza poetica, nonché per caratterizzazione fisica, psicologica e simbolica.

La fortuna iconografica è stata più avara con la donna cantata da Catullo e con quella amata da Boccaccio, meno con quella di Dante e assai precoce con quella di Petrarca: un ritratto di Laura venne infatti commissionato “in tempo reale” dal poeta a Simone Martini e – benché non pervenutoci – dell’evento sappiamo da due sonetti.

I casi più ricchi di spunti riguardano Beatrice e Laura.
I Preraffaelliti – tradendo completamente il senso della poesia dantesca – tentarono di conferire a Beatrice una esuberante carica religiosa assimilando il personaggio all’iconografia delle sante in estasi, in particolare a Santa Teresa. Così fa Dante Gabriel Rossetti, adottando la giovane moglie come modella e liberamente interpretando la vicenda della sua morte narrata nella Vita nuova.

Eclettica è invece l’interpretazione di Redon, ancora per Beatrice, “tradotta” sulla base di quelle indicazioni che in vari luoghi la definiscono “angiola giovanissima” e pura luce risplendente: il personaggio subisce una sorta di trasfigurazione riflettendo la grazia e la purezza spirituale rese attraverso la levità di un tratto e una tecnica quasi evanescenti.

Per Laura, invece, Giorgione adotta la tipica impostazione del ritratto muliebre rinascimentale, legando all’effigiata la pianta che ne ricorda il nome e riflettendo tutto il complesso gioco di simboli che Petrarca aveva costruito assimilando il nome della donna amata all’emblema stesso della sua arte.

Altri tempi, altre storie…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Unisciti ad altri 119 follower

Pagine sfogliate da

  • 165.645 lettori squilibrati

Tanto per contare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: