Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

Il sogno e il suo doppio

I doni del Sonno sono contraddittori almeno quanto il dio è ambivalente: c’è il riposo rigenerante, l’incubo terribile, il simbolo, la visione, la preveggenza mediata dallo spirito dei defunti.

Il tutto dispensato in una dimensione parallela che privilegia il rapporto con la divinità e l’inconscio, e con l’insondabilità degli stessi: Amore, Morte, Notte primordiale, che dei sogni costituiscono la genealogia ambigua e sfuggente, si cimentano in imprevisti equilibrismi tra sogni notturni e sogni ad occhi aperti, tra unione estatica e amorosa fra terra e cielo e potenzialità rivelatrici della fantasia e dell’immaginazione.

Il sogno è doppio, per sua natura, gomitolo di disinganni e desideri inesauditi, volto incompiuto che non può staccarsi dalla sua maschera, tallone d’Achille massimamente vulnerabile di fronte alle trappole dell’istinto e del destino.

[…]
Era miglior pensiero
ristare, non guardare oltre, sognare:
il sogno è l’infinita ombra del Vero.

[…]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 settembre 2005 da in Arthur Schnitzler, Giovanni Pascoli con tag , .

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 114 follower

Pagine sfogliate da

  • 147,791 lettori squilibrati

Tanto per contare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: