Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

La terra di Piero

Colgo al volo dal commento di Guido al mio precedente post l’indicazione di italianità a proposito di Piero della Francesca per ricordare un recente volume estremamente in tema, ovvero La civiltà delle immagini, terzo tra i saggi che il poeta francese Yves Bonnefoy ha dedicato al Rinascimento italiano, pubblicato da Donzelli alla fine dell’anno scorso.

Un vero e proprio omaggio alla terra di Piero, del Beato Angelico, di Mantegna, di Leon Battista Alberti, del Veronese, di Annibale Carracci, ma anche del Sannazaro, di Ariosto, di Leopardi. Una terra a cui riconosce la grazia di essere abitata dalla semplicità e dalla bellezza assoluta di forme attraversate – in certe ore – da una luce quasi immobile e capace di impregnarle di infinito.

Una terra in cui le immagini appaiono connaturate a tal punto da “fare la differenza”. Ad esempio con il Nord delle nebbie e delle lunghe piogge nel quale la natura si ritrae più che offrirsi e lasciarsi cogliere da quello sguardo capace di scoprirne le forme, e le cose coincidono con sé stesse in camere senza vista sul sogno metafisico.

Mentre nell’Italia amata da Bonnefoy alla suggestione dei paesaggi si aggiunge la forza della reliquia diffusa, i resti del mondo antico e tutto il patrimonio di forme, numeri e armonie che sembrano – in quella terra – avere radici come le piante, le rocce, i fiumi, essere schegge del suo cielo. Forme di semplicità e bellezza estreme, che i pittori e i letterati inclusi negli scritti di Bonnefoy filtrano e trasformano in espressioni artistiche senza tempo.

«Questa luce svincolata dalle nostre situazioni terrestri può facilmente essere segno di un altrove, non geografico ma dell’essere, e far pensare che i monumenti che essa lambisce non siano dal lato della realtà in cui noi siamo, ma al bordo di un altro, alle pendici dell’assoluto».

[Il cerchio si chiude intorno a Piero, ancora, al quale l’autore dedica La strategia dell’enigma, un importante capitolo sulla Flagellazione e i suoi misteri irrisolti].

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 marzo 2006 da in Piero della Francesca, Yves Bonnefoy con tag .

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 114 follower

Pagine sfogliate da

  • 147,043 lettori squilibrati

Tanto per contare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: