Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

Due di due

Ben lungi dal proclamare l’identità o renderla almeno oggetto di riflessione, la scrittura opera da sempre la sua lacerazione profonda, spalancando la voragine sull’alterità.

Tra l’io scrivente e quello scritto, un abisso senza fondo apparente. Una voce spaventosa che l’uno e l’altro sono pronti a disconoscere. Sentimenti e stati d’animo estranei e multipli. Incontri raccapriccianti con coinquilini indesiderabili che dimorano in dimensioni sconosciute della propria mente. Discese agli inferi e ritorno.

Scissioni e contrapposizioni, sosia e metamorfosi, doppi e plurimi che la grande letteratura tra Otto e Novecento attraversa e affronta. E un’antologia rassicurante: solo il dubbio intorno a se stessa consente alla nostra identità di esistere.

Io sono Kim.
Chi è Kim?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 115 follower

Pagine sfogliate da

  • 146,322 lettori squilibrati

Tanto per contare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: