Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

Pass[agg]i

Cenere sulla manica di un vecchio è tutta la cenere che lasciano le rose bruciate. […] Perché le parole dell’anno passato appartengono al linguaggio dell’anno passato e le parole dell’anno … Continua a leggere

31 dicembre 2007 · 5 commenti

In tutti i sensi

Un invitante canestro di biscotti non manca quasi mai nelle pitture di cucina di Evaristo Baschenis, maestro di ricerca prospettica e volumetrica nonché di raffinate sollecitazioni materiche. Come questo, qui … Continua a leggere

30 dicembre 2007 · 2 commenti

Puer natus est nobis

Per un miracolo, quali gli ingredienti? Il vello del pastore, un pizzico appena di presente, un briciolo di ieri, e alla manciata del giorno che verrà aggiungi a occhio una … Continua a leggere

24 dicembre 2007 · 6 commenti

L’ombra abitata

(Io non posso mostrare la Foto del Giardino d’Inverno. Essa non esiste che per me. Per voi non sarebbe altro che una foto indifferente, una delle mille manifestazioni del «qualunque»; … Continua a leggere

22 dicembre 2007 · 8 commenti

Pensare contro l’oblio

Vi è una cesura evidente nella biografia di Edmond Jabès. Un prima in cui l’energia della presenza erompe nel dominio dell’immagine. E un dopo tutto consacrato all’interrogazione e alla necessità … Continua a leggere

19 dicembre 2007 · 5 commenti

L’odore dei libri

Sanno fare anche questo, i libri. Richiamare alla memoria profumi svaporati e annidati chissà dove tra le pieghe della mente o del cuore, grazie al loro odore. Dire che l’odore … Continua a leggere

17 dicembre 2007 · 10 commenti

“E ancora continua a vibrare…”

Ci eravamo fatti dono dell’innocenza, che ha bruciato a lungo soltanto dei nostri corpi, e i nostri passi andavano nudi nell’erba immemore, eravamo l’illusione che chiamano ricordo. Certi versi abitano … Continua a leggere

10 dicembre 2007 · 9 commenti

La misura della mia speranza

Di questo mio credo letterario posso affermare quel che si dice di quello religioso: è mio perché ci credo, non perché l’ho inventato. Come sempre con Borges, sin dal primo … Continua a leggere

9 dicembre 2007 · 3 commenti

[Cum]versari

«In turco, la parola muhabbet significa sia “conversazione” che “amore”. Si dice in entrambi i casi “fare muhabbet“. Mi piace l’idea che la conversazione sia una finestra nel cuore o … Continua a leggere

4 dicembre 2007 · 11 commenti

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 113 follower

Pagine sfogliate da

  • 148,518 lettori squilibrati

Tanto per contare…