Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

Legàmi

Un catalogo di donne va sfogliato con necessario disincanto e doveroso distacco, perché nessuno mai creda che le cose finiscano lì (e neppure inizino). Con la dovuta eccezione in favore del poeta, sensibile al richiamo di Penelope e pronto a sottoscriverne l’indiscutibile dignità raccogliendo amorevolmente in queste pagine la sua esperienza nel mistero femminile.

Sono senza tempo e senza latitudini, queste donne tessitrici di tele inutili che tengono vivi i legami e rianimano gli affetti. Donne capaci di attendere che ogni sera la luna passi dalla finestra – foss’anche una fessura – dalla quale si sporge il loro sguardo. Donne di colloqui misteriosi e danze segrete fiorite dai dondolii dell’incedere, di voci che hanno le cavità misteriose della casa, donne che riempiono l’altra metà del cielo di domande senza risposte, e quando sanno di dover dire addio si attardano in una carezza tra i capelli rubata al sonno o in giardino, sfiorando appena le foglie di un albero. Capaci di fare della vita una scacchiera paziente e di vestire il lutto fino a sembrare «pezzi di buio».

Su tutto, un pensiero.

Ogni notte prima di addormentarsi metteva sul letto o un libro o un oggetto o una lettera, per ritrovare nei sogni quelle stesse cose che amava. Un giorno posò su uno di quei due cuscini una piuma che le aveva regalato un suo giovane amante. E sognò quel ragazzo che la uccideva (La piuma addosso).

Un racconto (La venditrice di farfalle).

E un’immagine, bellissima e vera.

Così di lei ho soltanto questo suo allontanarsi di spalle. Magra, leggermente dondolante, quasi una danza come per dirmi che era ormai serena e i suoi passi leggeri toccavano un suolo diverso dal mio (Natascia).


Tonino Guerra
Arrivano le donne
Bracciali, Arezzo 2008

Annunci

2 commenti su “Legàmi

  1. mymedium
    10 marzo 2008

    Semplicemente stupendo. Tutto un altro modo per “festeggiarci”. Brava come sempre!
    S.

  2. Stefania Mola
    11 marzo 2008

    Piccolo contributo, lontano dalle feste di piazza (inutili e spesso dannose…) 😀

    Un bacione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 8 marzo 2008 da in Tonino Guerra con tag .

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 114 follower

Pagine sfogliate da

  • 147,759 lettori squilibrati

Tanto per contare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: