Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

Riveder le stelle

Per lungo tempo pensando a questa scena la si indicava come «il primo notturno della storia dell’arte italiana», finché – grazie alla ripulitura – qualcuno ha intravisto l’alba, mentre il restauro riaccendeva le stelle una ad una.

Ne ho fatto un piccolo punto di fuga, oggi, qui.

 

Annunci

4 commenti su “Riveder le stelle

  1. Montgolfier
    2 aprile 2008

    è bello prendere un punto, un dettaglio, da un’opera d’arte, e usarlo come porta spazio-temporale, per andare verso altro

  2. Stefania Mola
    2 aprile 2008

    È quello che mi piacerebbe riuscire a fare (anche in altre circostanze). Letteralmente (e non tecnicamente) “punto di fuga”. 😀

  3. giulia
    6 aprile 2008

    Bello quello dice, bello dove ci mandi, Giulia

  4. Stefania Mola
    7 aprile 2008

    No, non vi mando, Giulia
    Ci andiamo sempre insieme. 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 1 aprile 2008 da in Piero della Francesca con tag , .

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 114 follower

Pagine sfogliate da

  • 147,043 lettori squilibrati

Tanto per contare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: