Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

Sogno di Natale

…Gesù, ritornato innanzi a me come prima posandomi una mano sul petto riprese: «Cerco un’anima, in cui rivivere. Tu vedi ch’io son morto per questo mondo, che pure ha il coraggio di festeggiare ancora la notte della mia nascita. Non sarebbe forse troppo angusta per me l’anima tua, se non fosse ingombra di tante cose, che dovresti buttar via. Otterresti da me cento volte quel che perderai, seguendomi e abbandonando quel che falsamente stimi necessario a te e ai tuoi: questa città, i tuoi sogni, i comodi con cui invano cerchi allettare il tuo stolto soffrire per il mondo… Cerco un’anima, in cui rivivere: potrebbe esser la tua come quella d’ogn’altro di buona volontà».

«La città, Gesù?» io risposi sgomento. «E la casa e i miei cari e i miei sogni?»

«Otterresti da me cento volte quel che perderai» ripeté Egli levando la mano dal mio petto e guardandomi fiso con quegli occhi profondi e chiari.

«Ah! io non posso, Gesù…» feci, dopo un momento di perplessità, vergognoso e avvilito, lasciandomi cader le braccia sulla persona.

Come se la mano, di cui sentivo in principio del sogno l’impressione sul mio capo inchianto, m’avesse dato una forte spinta contro il duro legno del tavolino, mi destai in quella di balzo, stropicciandomi la fronte indolenzita. È qui, è qui, Gesù, il mio tormento! Qui, senza requie e senza posa, debbo da mane a sera rompermi la testa.

(Luigi Pirandello, Sogno di Natale e altri racconti)

Annunci

3 commenti su “Sogno di Natale

  1. ange
    1 gennaio 2011

    Buob anno, cara amica

  2. ange
    1 gennaio 2011

    (un po’ raffreddato 😀 )

  3. Stefania Mola
    10 gennaio 2011

    Quel buob suona così bene… sa di cantuccio riparato da una coperta, una tazza calda e un buon libro (tutte cose sognate in questi giorni ma conquistate a fatica). Pare che neanche questo sia l’anno buono, per le Bilance (o hai notizie migliori di quel buontempone di Brezsny?).
    Affettuosamente 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 dicembre 2010 da in Luigi Pirandello con tag , .

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 114 follower

Pagine sfogliate da

  • 147,791 lettori squilibrati

Tanto per contare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: