Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

Memoria errante

“Il terzo giorno dell’anno 47 a.C. arse la biblioteca più famosa dell’antichità. Le legioni romane invasero l’Egitto e, durante una delle battaglie di Giulio Cesare contro il fratello di Cleopatra, il fuoco divorò la maggior parte delle migliaia e migliaia di rotoli di papiro della Biblioteca di Alessandria.
Un paio di millenni dopo, le legioni nordamericane invasero l’Iraq e, durante la crociata di George W. Bush contro il nemico che lui stesso aveva inventato, venne ridotta in cenere la maggior parte delle migliaia di libri della Biblioteca di Baghdad.
In tutta la storia dell’umanità c’è stato un solo rifugio di libri a prova di guerre e di incendi: la biblioteca errante fu un’idea che venne al Gran Visir di Persia, Abdul Kassem Ismael, alla fine del X secolo.
Uomo accorto, questo viaggiatore instancabile aveva sempre con sé la sua biblioteca. Quattrocento cammelli portavano centodiciassettemila libri in una carovana lunga due chilometri. I cammelli servivano anche come catalogo delle opere: ogni gruppo di cammelli portava i titoli che cominciavano con una delle trentadue lettere dell’alfabeto persiano”.

(Eduardo Galeano, I figli dei giorni)

Annunci

2 commenti su “Memoria errante

  1. 12 ottobre 2012

    AUGURONI ! anche se in
    ritardo ieri nonsono riuscita a collegarmi) un abbraccio forte:-)

  2. Stefania Mola
    12 ottobre 2012

    Ma grazie! Ti sono sempre debitrice di questa speciale vicinanza… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 18 settembre 2012 da in Eduardo Galeano, Masha Hamilton con tag , .

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 114 follower

Pagine sfogliate da

  • 147,769 lettori squilibrati

Tanto per contare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: