Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

Dormida Alfonsina, vestida de mar

Verrebbe da chiedersi come mai Alfonsina Storni sia una figura di scrittrice e di donna così poco conosciuta. Eppure le sue prose poetiche hanno la forza di una sberla: fu una donna che non si adeguò al suo tempo, vivendo e scrivendo di trasgressioni incisive, sovvertendo i ruoli sessuali tradizionali, contraddicendo i destini sociali, sviluppando nuovi repertori tematici, accogliendo nella poesia non solo l’aspetto sentimentale ma soprattutto quello erotico, della fisicità oltremodo esaltata, in maniera del tutto pionieristica per l’epoca. Una liberazione allo stato “selvatico” che reclamò sin da subito nella propria vita – in quanto donna – i diritti dell’uomo: innamorarsi fisicamente, considerare il desiderio come aspetto fondamentale di una relazione, desiderare anche senza amore, sedurre e abbandonare.

Oggi potrebbe farci sorridere, ma ci andrei cauta, perché c’è ancora così tanto da fare (come la cronaca tristemente insegna) che il profilo di donna tracciato da Alfonsina Storni resta avveniristico: una donna contemporaneamente cerebrale e sensuale, in cui l’archetipo stabilizzatosi sulle alternative donna/saggia, donna/angelo o donna/demonio viene stravolto e si complica in modo inverosimile.

Alfonsina Storni si ammalò di cancro e scelse di suicidarsi nel 1938, a 46 anni, annegandosi a Mar del Plata. Coerente con il percorso fin lì seguito: l’ultima delle sue trasgressioni. A margine ci resta una canzone struggente, Alfonsina y el mar, in cui sono confluiti spezzoni dei suoi ultimi scritti. Leggetela, se vi capita: la canzone ma anche le sue prose.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 agosto 2017 da in Alfonsina Storni con tag , .

Navigazione

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 114 follower

Pagine sfogliate da

  • 147,043 lettori squilibrati

Tanto per contare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: