Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

Il gran rifiuto

Il massimo del tempo della mia vita l’ho dedicato ai libri degli altri, non ai miei. E ne sono contento. (Italo Calvino) Gli aspiranti scrittori che almeno una volta nella … Continua a leggere

20 ottobre 2009 · 12 commenti

Dal balcone del corpo

E io a lui: “I’ mi son un che, quando Amor mi spira, noto, e a quel modo ch’e’ ditta dentro vo significando“. Per Dante era quest’obbedienza a far scaturire … Continua a leggere

7 giugno 2007 · Lascia un commento

Voci del mare

Nella prima intervista concessa a Vincenzo Mollica, Hugo Pratt raccontava che la mappa che più lo aveva entusiasmato da bambino era quella dell’Isola del tesoro, perché portava con sé – … Continua a leggere

4 febbraio 2007 · Lascia un commento

Preferenze

“Quanto i miei occhi attoniti videro di Bartleby, questo è tutto ciò che so di lui” Quando incontrai l’incolore copista per la prima volta mi sembrò francamente insopportabile, quasi che … Continua a leggere

30 ottobre 2006 · Lascia un commento

Il sogno dell’isola

Itaca. Con lei il sogno dell’isola parte da lontano e attraversa la scrittura senza esaurire la primigenia energia. E la stagione in corso è propizia per raggranellare tesori, nomi lontani … Continua a leggere

21 luglio 2006 · Lascia un commento

Uomini di mare

Due pescatori intenti in gesti apparentemente meccanici, concentrati sulle smagliature di una rete infinita, massa vaporosa in cui nessuno saprebbe mettere le mani senza aggrovigliare irrimediabilmente la sua trama sottile. … Continua a leggere

7 settembre 2005 · Lascia un commento

Isole felici

Kérkira, prima tra le Ionie, mi apparve all’alba, serrata sul suo promontorio dalle fortificazioni veneziane situate sulle alture. Non so se fu l’aria ancora carica degli umori notturni, l’incertezza della … Continua a leggere

2 settembre 2005 · Lascia un commento

Rinascimento a stelle e strisce (2)

L’uomo che con Melville sfida se stesso e la natura assurgendo al ruolo di mito di fondazione è – naturalmente – il capitano Achab. Scritto in prosa ma ipnotico e … Continua a leggere

13 giugno 2005 · Lascia un commento

Rinascimento a stelle e strisce (1)

Una volta a Paumanok, quando il profumo di lillà era nell’aria e l’erba del Quinto mese stava crescendo, su questa riva in certi rovi, due ospiti alati venuti dall’Alabama, due … Continua a leggere

8 giugno 2005 · Lascia un commento

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 115 follower

Pagine sfogliate da

  • 142,324 lettori squilibrati

Tanto per contare…