Squilibri

Leggo per legittima difesa. E per trovare domande

Lontananze perdute

Quando il sole fa rosseggiare i nuvoli dell’orizzonte, le cose che per la distanza si vestivano d’azzurro saranno partecipanti di tal rossore, onde si farà una mistione infra azzurro e … Continua a leggere

1 settembre 2008 · 7 commenti

Euthymia

Uno studio dà al suo proprietario, al suo lettore privilegiato, quello che Seneca chiamava euthymia, una parola greca che – spiegava Seneca – significa «benessere dell’anima», e che lui traduceva … Continua a leggere

6 luglio 2008 · Lascia un commento

La fanciulla, il gatto, lo specchio

Balthus Martigny, Fondation Pierre Gianadda 16 giugno – 23 novembre 2008 «I suoi temi riguardavano soprattutto le sottili perversioni quotidiane, la vita della strada o negli interni borghesi, le gite … Continua a leggere

16 giugno 2008 · 5 commenti

[Ri]letture

Dietro l’imperturbabile bellezza di questa Madonna e del suo Bambino imbronciato e pensoso – pannello centrale del Trittico di San Domenico di Carlo Crivelli – c’è anche una storia di … Continua a leggere

9 giugno 2008 · 13 commenti

Ea quae sunt

Un uomo nuota in un laghetto dalle sponde fiorite. I suoi abiti da falconiere sono ammucchiati a riva e non si tratta di un attimo di relax. È una raffigurazione … Continua a leggere

1 maggio 2008 · Lascia un commento

Riveder le stelle

Per lungo tempo pensando a questa scena la si indicava come «il primo notturno della storia dell’arte italiana», finché – grazie alla ripulitura – qualcuno ha intravisto l’alba, mentre il … Continua a leggere

1 aprile 2008 · 4 commenti

[Cum]versari

«In turco, la parola muhabbet significa sia “conversazione” che “amore”. Si dice in entrambi i casi “fare muhabbet“. Mi piace l’idea che la conversazione sia una finestra nel cuore o … Continua a leggere

4 dicembre 2007 · 11 commenti

Per Anna Banti

In uno dei miei primi post raccontai di non amare il prestito dei libri: né il prestarli né il chiederli in prestito, naturalmente. Mi piace regalarli ad personam, mi piace … Continua a leggere

9 novembre 2007 · Lascia un commento

Tempeste di sabbia

Lo sanno tutti: la carta è paziente. Sopporta la menzogna, l’infamia, i refusi, la coscienza sporca, il pessimo stile, il pathos da quattro soldi. Tutto. (Sigizmund Kržižanovskij, La carta perde … Continua a leggere

30 agosto 2007 · Lascia un commento

Sto leggendo (o rispolverando)

I libri che ho appena letto:
Stefania's book list (read shelf)

Inserire il proprio indirizzo email per iscriversi a questo blog ed essere avvisati via mail della pubblicazione di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 118 follower

Pagine sfogliate da

  • 158.572 lettori squilibrati

Tanto per contare…